Quello della sicurezza è un tema molto importante che va affrontato senza cadere nella demagogia bensì cercando di capire quali sono le aree meno sicure nella nostra città e quali sono le fasce di cittadini più colpite. Credo inoltre che solo affrontando il problema dell’esclusione sociale alla radice si riduca la microcriminalità e aumenti la sicurezza nella nostra città, per fare questo servono da un lato le associazioni di volontariato e dall’altro un serio intervento delle istituzioni.

Lotta alla tratta e allo sfruttamento della prostituzione

La tratta degli esseri umani è un fenomeno presente su scala mondiale, costituisce una forma di prigionia perché i trafficanti usano violenza, minacce e altre forme di coercizione per costringere le vittime a vendersi contro il proprio volere, è una profonda violazione dei Diritti Umani. In Consiglio Comunale ci impegneremo seriamente per la protezione e il sostegno delle donne vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale fornendo una rete di servizi con assistenza sanitaria, psicologica e legale che possa dare loro la possibilità di uscire dallo stato di schiavitù e deve valorizzare con forza le realtà che già operano notte e giorno per ridare alle vittime la speranza di una nuova vita lontano dalla strada e dalla violenza.

App per smartphone per tornare a casa con qualcuno

Già in uso negli Stati Uniti, l’applicazione permette agli utenti di informare in tempo reale una persona amica dei propri spostamenti, in particolare mentre si torna a casa di notte. L’applicazione segnala all’amico o familiare i comportamenti anomali (come una corsa improvvisa o una caduta) e permette di inoltrare l’allarme alla polizia locale. Il Comune di Milano può sviluppare questo progetto coinvolgendo anche gli studenti e le Università della nostra città.

Trasporto notturno

Tornare a casa di notte dev’essere sicuro e semplice come nel resto della giornata. Grazie al lavoro di questa Amministrazione oggi abbiamo gli autobus notturni e il car sharing, ma vogliamo fare di più, immaginando un sistema di agevolazioni dedicate ai soggetti deboli per abbattere il costo del taxi di notte, anche attraverso lo sviluppo di un progetto sperimentale di taxi condiviso.