LA SICUREZZA IN CASA PER GLI ANZIANI: UNA PRIORITA’ PER IL COMUNE DI MILANO

Ieri durante la Commissione Politiche Sociali congiunta a Casa e Lavori Pubblici abbiamo presentato il progetto prevenzione caduta anziani e il progetto pilota a sostegno degli anziani negli alloggi Erp in Via Solari 40 alla presenza dell’Assessore Gabriele Rabaiotti. In audizione erano presenti il Dottor Faustino Boioli Presidente dell’Associazione Medici Volontari Italiani Onlus, la Dottoressa Maria Assunta De Peppo Presidente della Fondazione Sala Clelia e Sala Elsa Onlus, e il Dottor Gianfranco Mozzali dell’Associazione Medici Volontari Onlus.

A Milano ci sono circa 165.200 persone oltre i 75 anni, di questi 27.000 risultano essere anziani soli, ovvero senza un supporto familiare che possa aiutarli. Il Comune di Milano ha sviluppato varie attività di sostegno sul piano assistenziale ed ora vogliamo porre l’attenzione a un rischio specifico per gli anziani, ovvero il rischio di incidente domiciliare con caduta.
Ogni anno circa un terzo degli over 65 è vittima di una caduta tra le mura domestiche e purtroppo questo ha delle conseguenze di ordine traumatico nonché ripercussioni psicologiche. Ecco perché abbiamo deciso di sostenere il progetto di messa in sicurezza degli anziani in casa con grande convinzione. A volte bastano pochi accorgimenti: liberare i corridoi da intralci, eliminare i tappeti oppure dotarli di antiscivolo, dotare le scale fisse di corrimano, e in particolare dotare il bagno di tappetini antiscivolo nella vasca e sui pavimenti.

Continueremo a monitare la buona riuscita del progetto con l’augurio di poterlo estendere sempre di più.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>