Elezione Coordinatrice Donne Democratiche: una bellissima vittoria!

Ora vorrei aggiornarti su una partita che come ben sai ho seguito a fondo, ovvero quella dell’elezione della nuova Coordinatrice delle Donne Democratiche e la sua Assemblea. Con grande gioia ti comunico che ha vinto Gaia Romani e della sua lista oltre a me siamo state elette per l’Assemblea in 25 candidate, ovvero:

Alessandra Kustermann, Sara Valmaggi, Emilia De Biasi, Elena Carta, Ada Lucia De Cesaris, Rosa Palone, Anna Gallo, Fabiola Sorrenti, Rosy Cinefra, Mina Facchi, Morena Lucà, Rita Vergani, Laura Bonfadini, Carla Ceccarelli, Daniela Barone, Patrizia Bartolomeo, Nadira Haraigue, Vania Gardinazzi, Delia Giubeli, Monica Bernanasca, Giulia Pelucchi, Silvia De Dea, Erica Boiano e Annalisa Cordella.

Inutile dirti la gioia e la commozione al termine dello spoglio, ci ho creduto veramente e con tutta me stessa, perché oltre a credere molto in Gaia e nella nostra squadra credo molto nell’importanza di rilanciare il nostro partito iniziando proprio dalle Donne e quindi iniziando a costituire una forte Conferenza delle Donne Democratiche!

So bene che questo non basta a colmare il gap di rappresentanza femminile nelle Istituzioni e negli organi politici, ecco perché spero vivamente che nelle prossime elezioni congressuali (metropolitane, regionali, nazionali) scendano in campo anche le donne. Le donne possono arricchire i dibattiti politici, portare l’attenzione su tematiche troppo spesso sottovalutate (la medicina di genere, la conciliazione lavoro famiglia, il lavoro, la violenza e così via), le donne possono portare un nuovo stile di leadership di cui io personalmente sento molto la mancanza. Dalle donne potrebbe iniziare un nuovo modo di vivere la politica, con tempi diversi, con modalità diverse. Ma affinché tutto questo accada è necessario scendere in campo, scendere in campo comunque vada la partita, senza pensare “non scendo perché perdo”, bisogna scendere e iniziare a crederci.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>